A U n i q u e T u s c a n E x p e r i e n c e

Esperienze uniche a Poggio ai Laghi:

Un viaggio nel Chianti tra vino, arte e leggenda vicino a Monteriggioni
Scoprite la cultura e la tradizione della Toscana attraverso la storia di Donna Ava e delle sue ancelle e l'assaggio dei vini più pregiati.

AGRICOLA POGGIO AI LAGHI:
DEGUSTAZIONE DI VINI, OLI E ACETI

Una splendida degustazione di vini e oli del Chianti e di aceti balsamici presso l’Azienda Agricola Poggio ai Laghi, vicino a Monteriggioni. Un approfondimento della cultura italiana e toscana, un’esperienza immersiva che coinvolge tutti i sensi.

Durata: 1 ora

Prezzo: da€ 35 per persona

PRANZO NEL CHIANTI CON DEGUSTAZIONE DI VINI

Il modo più semplice e allo stesso tempo più squisito per scoprire i sapori della Toscana è gustare un pranzo alla cantina Poggio ai Laghi. Un pranzo di tre portate preparato esclusivamente dalla nostra chef che ispirerà il vostro palato.

Durata: 2 ore

Prezzo: da € 45 per persona

CENA ROMANTICA IN VIGNA A
POGGIO AI LAGHI

Provate l’ospitalità di Poggio ai Laghi tra i filari dei vigneti. Un’ esperienza romantica immersi nella splendida tenuta a due passi da Monteriggioni, per scoprire tutte le bellezze di questa famosa zona.
Ti aspettiamo!

Durata: 3 ore

Prezzo: da € 110 per persona

CORSO DI CUCINA: RICETTE AUTENTICHE TOSCANE E ITALIANE

L’Agricola Poggio ai Laghi si trova nella zona del Chianti, nel cuore della Toscana, a pochi minuti dalla cittadina medievale di Monteriggioni. Qui imparerete a cucinare deliziose ricette toscane e italiane.

Durata: 3 ore

Prezzo: da € 165 per persona

TOUR SAN GIMIGNANO-MONTERIGGIONI: LE VIE DEL GUSTO TOSCANO

Una giornata di full immersion nel più autentico stile di vita toscano: un’esperienza unica nel Chianti che include San Gimignano e Monteriggioni con degustazione degli straordinari vini della Cantina.

Durata: 8 ore

Prezzo: da € 150 per persona

WINE SAFARI: TOUR DEI VIGNETI DI POGGIO AI LAGHI CON UN FUORISTRADA

Un’ esperienza indimenticabile attraverso i paesaggi dei vigneti, immersi nella ricca storia e tradizione della viticoltura toscana, che culmina con una degustazione dei vini, degli oli e degli aceti di Poggio ai Laghi.

Durata: 2 ore

Prezzo: da € 195 per persona

P r e n o t a l a t u a e s p e r i e n z a d i r e t t a m e n t e c o n n o i !

Approfitta dello sconto sulla prenotazione diretta

Bledar 
+39 351 010 1736
booking@poggioailaghi.com

Poggio ai Laghi è una realtà nella storica denominazione del Chianti con una formula tutta sua: la tradizione vitivinicola toscana unita al dinamismo dei winelovers. Accoglie i suoi ospiti dando un assaggio sensoriale del meglio del made in Italy, dal Chianti al Chianti Classico DOCG, dai Supertuscan ai vini bianchi a base di vermentino, dall’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, dall’olio extra vergine d’oliva ai prodotti al tartufo di San Miniato, fino all’esclusivo Aceto Balsamico alla Cipolla, un unicum difficile da intercettare.

Il Dottor Francesco Sguazzi, l’imprenditore originario di Volterra, patron di Poggio ai Laghi, racconta il suo sogno nel Chianti

“Poggio ai Laghi rappresenta la possibilità di valorizzare ciò in cui credo e sono orgoglioso: il made in Italy. Il vino italiano è ambasciatore del bel Paese nel mondo e Made in Italy vuol dire qualità e bellezza. Qualità della materia prima e del prodotto finale e la bellezza che il nostro paese esprime dall’arte alla cultura riconosciute in tutto il mondo. Grazie all’arte i vini di Poggio ai Laghi uniscono storia e identità di Monteriggioni e del Chianti”

Francesco Sguazzi

L a s t o r i a d i P o g g i o a i L a g h i

Lungo la Francigena presso Monteriggioni il 4 febbraio 1001 Donna Ava vedova di Ildebrando Signore di Staggia fondò insieme ai suoi figli il monastero benedettino di Abbadia Isola, dotandolo riccamente di beni.
La leggenda narra che Donna Ava sin dal Medioevo si occupasse del suo popolo tramite le sue sette ancelle, ognuna delle quali aveva una dote speciale: Firmina l’Amore, Aranda la Felicità, Lucilla la Libertà, Oletta il Tempo, Arella il Benessere, Arania l’Armonia, Nina la Comunione.
I vini di Poggio ai Laghi sono dedicati a Donna Ava e alle sue ancelle.

Poggio ai Laghi

D o n n a A v a e l e s u e 7 A n c e l l e

Experience

A u n i q u e T u s c a n E x p e r i e n c e

Possiamo usare mille parole per raccontarvi la terra del Chianti, ma niente come sentire i suoi profumi, assaggiare i suoi sapori e carpire i suoi segreti tra bicchiere e forchetta sarà in grado di farvi capire perché amiamo la nostra terra.

SUPERTUSCAN TOSCANA IGT – 2021

DONNA AVA

Per l’annata 2021 del Donna Ava, vino di punta di Poggio ai Laghi, l’enologo Filippo Mazzorana ha deciso di lavorare con il vitigno che più contraddistingue la tenuta tra i due laghi di Monteriggioni.
CHIANTI RISERVA DOCG

Oletta 2020

 

il Chianti Riserva DOCG è uno dei vini simbolo toscani, con la sua percentuale minima del 70% di sangiovese, il vitigno simbolo della Toscana, che in questa regione italiana raggiunge la sua massima espressione ed è colonna vertebrale di Chianti, Chianti Classico, Brunello di Montalcino, Nobile di Montepulciano e Morellino di Scansano
Poggio ai Laghi

ARANIA AMPHORA 2018

 

Arania Amphora è la versione matura del Vermentino aziendale (Arania). Poche centinaia di bottiglie affinate in anfore di terracotta fatte a mano da un artigiano toscano, che consentono l’evoluzione dei profumi di Arania senza la cessione di aromi. Le note di fiori gialli appassiti, miele, salvia e frutta candita, compongono il suo ricco bouquet aromatico. 
Previous
Next
Latest

A r t i c l e s

Stay in touch with Poggio ai Laghi.
Welcome to Poggio ai Laghi Family!

Galleria Foto

F o t o P o g g i o a i L a g h i

Poggio ai Laghi dispone di 10 diverse location per eventi e degustazioni dedicate a diversi tipi di appassionati di vino, dai principianti ai più esigenti. Tra queste, la Vinsantaia e due cantine con botti. La cantina è facilmente accessibile (a 1,5 km dall’uscita di Monteriggioni dell’autostrada) sia da Siena che da Firenze, in auto, autobus e minibus. Questa peculiarità, unita agli spazi immersi nella campagna toscana, rende la cantina un luogo ideale per ospitare eventi privati e aziendali (feste, convegni, matrimoni, riunioni…).

Infatti, Poggio ai Laghi dispone di: • 8 sale interne • 10 diverse location per gruppi piccoli e grandi (fino a 400 ospiti) • spazi nel vigneto per cene, pranzi e picnic • area esterna • molteplici spazi privati a tema

Milestones

D i s c o v e r C h i a n t i H i s t o r y

1001

Ava Zenovi dei Lombardi

(Donna AVA) fonda il Monastero benedettino di Abbadia Isola

1201

1° Trattato di pace

di Fonterutoli tra Firenze e Siena: la Repubblica senese si annette a Montalcino

1208

2° Trattato di pace

di Fonterutoli tra Firenze e Siena: la Repubblica senese rinuncia a Poggibonsi

1250

Firenze

divide i suoi territori in Leghe: Radda in Chianti diventa capoluogo del Chianti

1384

La Lega del Chianti

Istituita dalla Repubblica fiorentina, nasce per difendere i suoi confini meridionali dagli attacchi nemici

1444

San Michele (29 settembre)

è il giorno prima di cui la Lega del Chianti stabilisce non si può vendemmiare nelle sue Leghe

1716

Il Granduca di Toscana

Cosimo III de’ Medici fissa i confini della zona di produzione del Chianti

1872

Il Barone Bettino Ricasoli,

Gonfaloniere di Firenze e Presidente del Consiglio dei Ministri del Regno d’Italia, crea la formula del vino Chianti

1924

A Radda in Chianti

33 produttori di Chianti fondano un Consorzio di Tutela della qualità e dell’immagine del proprio vino

1932

Il suffisso “Classico”

da aggiungere ai propri vini, viene rivendicato dai produttori inclusi nei confini del bando di Cosimo III de’ Medici

1967

Chianti e Chianti Classico

ricevono dal Ministero dell’Agricoltura la Denominazione di Origine Controllata (DOC)

1984

Chianti e Chianti Classico

ricevono dal Ministero dell’Agricoltura la Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG)

1996

Il Chianti Classico

cessa di essere una sotto zona del Chianti e diventa una Denominazione autonoma

2021

Inizia il percorso

per inserire il “Paesaggio culturale del Chianti Classico” nella lista del Patrimonio Mondiale Culturale e Naturale Unesco